< torna a tutti i relatori

Robert Schumacher

Robert Schumacher

Executive Vice President
@
Topic Service design e UX: misurare e migliorare l’esperienza globale degli utenti
Abstract

Gli approcci tipici della UX spesso trattano specifici punti di contatto e relative interfacce (web, applicazioni,  chioschi, fatture, IVR, ecc) come interazioni isolate . Ma noi, come utenti sappiamo che queste esperienze non sono isolate.  Cercare un telefono cellulare, ordinare da un sito web, aprire una scatola, completare la registrazione, pagare il conto , ecc. non sono attività discrete nella mente degli utenti. Ogni esperienza aggiunge o sottrae, insegna o confonde, porta gioia o disprezzo ad una singola esperienza complessiva. I modelli tradizionali di Service Design si concentrano principalmente sulla mappatura del percorso  cliente. In questa  presentazione invece  indagheremo più a fondo; inizieremo con la mappa del percorso utente,  ricercheremo  le sue debolezze  nelle fasi discrete, valuteremo le interazioni con altri punti di contatto, e poi applicheremo un approccio di progettazione  incentrata sull’utente per rafforzare il tutto.

Bio

Bob ha più di 25 anni di esperienza nell’applicazione dell’usabilità all’interno di ambienti aziendali e accademici. Ha una vasta esperienza di livello manageriale e ha lavorato in società del settore telecomunicazioni e viaggi. Bob ha scritto standard per interfacce grafiche, inventato un brevetto per un browser (con molti altri in corso di brevettazione) e pubblicato decine di articoli tecnici e di settore. Inoltre tiene frequentemente lezioni sulla progettazione delle interfacce utente.

Bob ha particolare esperienza nello sviluppo di metriche per misurare le prestazioni degli utenti e l’applicazione di questi parametri ai modelli finanziari e ai casi aziendali.

Ha conseguito un dottorato di ricerca in Psicologia Cognitiva e Sperimentale presso l’Università dell’Illinois, Urbana-Champaign.

Share